Informative Tecniche

In questa sezione sono contenuti i testi delle informative tecniche legate al mondo della prevenzione incendi che periodicamente scriviamo ed inviamo a chiunque ne faccia richiesta.
Le nostre informative si prefiggono lo scopo di fornire a tutti i possibili utenti notizie e consigli utili e al di sopra di qualsiasi interesse commerciale; per questo motivo puntiamo costantemente agli aspetti pratici ed essenziali che riteniamo possano essere di interesse comune.
Chiunque abbia l’esigenza di approfondire uno degli argomenti trattati può inviarci una mail oppure contattare i nostri tecnici senza nessun impegno.
Se invece desiderate che venga approfondita una questione legata alla prevenzione incendi, Vi invitiamo a scriverci e a specificarci la questione di Vostro interesse; saremo lieti di approfondire l’argomento assieme a Voi.
Per ricevere gratuitamente le nostre informative è sufficiente indicare il proprio indirizzo di posta elettronica nell’apposita casella che trovate qui a destra.

  • Validazione delle attrezzature di immagazzinamento – UNI 11636:2016

    Con la pubblicazione avvenuta a maggio 2016 della norma UNI 11636 viene colmato un vuoto normativo significativo legato alla verifica di adeguatezza delle scaffalature porta-pallet ed assimilabili installate in assenza di documentazioni tecniche di progetto. La norma UNI 11636 stabilisce il processo di validazione delle scaffalature metalliche da magazzino con la finalità di assicurare un […]

  • Sistemi di evacuazione naturale e forzata di fumo e calore (SENFC e SEFFC)

    Con l’emanazione delle norme UNI 9494-1:2012 (per i SENFC) e UNI 9494-2:2012 (per i SEFFC) si sono fatti importantissimi passi avanti nella progettazione e nella realizzazione dei sistemi di evacuazione naturale e forzata di fumo e calore; un ulteriore tassello è stato aggiunto con la recente emanazione della UNI 9494-3:2014, che disciplina le attività di manutenzione di questi sistemi.

  • Le novità inerenti gli impianti antincendio introdotte dal DM 20/12/12

    Il 4 aprile 2013 è entrato in vigore il D.M. 20 dicembre 2012 che disciplina la progettazione, la costruzione, l’esercizio e la manutenzione degli impianti di protezione attiva antincendio. Il Decreto si applica agli impianti di nuova realizzazione e ad impianti sui quali vengono effettuate modifiche “sostanziali” (per la definizione di “modifica sostanziale” vedi l’art. […]

  • Maniglioni antipanico con marcatura CE

    Il D.M. 3 novembre 2004, recante “Disposizioni relative all’installazione ed alla manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo, relativamente alla sicurezza antincendio”, aveva già abolito l’uso dei maniglioni antipanico sprovvisti di marcatura CE fissando anche un termine per la sostituzione di tutti i dispositivi che ne fossero sprovvisti.

  • Cosa fare per il rinnovo del CPI?

    Prima dello scadere del periodo di validità del Certificato di Prevenzione Incendi i titolari delle attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco sono tenuti a presentare l’attestazione di rinnovo periodico della conformità antincendio, ma cosa bisogna fare se il C.P.I. è già scaduto?
    Questa informativa fornirà alcune indicazioni inerenti l’attestazione del rinnovo periodico, anche sulla base di chiarimenti forniti a riguardo dalla Nota del Ministero dell’Interno n° 5555 del 18 aprile 2012 e dal D.M. 7 agosto 2012.

Torna su